Maria Sofia, la regina che non si arrese mai!

11057275_10153107940868948_5511177532428771358_n

di Monica Lippolis

L’8 gennaio 1859 sposò per procura Francesco di Borbone. Morto Ferdinando II, a soli 18 anni divenne regina fino alla capitolazione di Gaeta, avvenuta il 13 febbraio 1861 data in cui il Sud perse per sempre la sua indipendenza.
Divenne popolare proprio durante l’assedio di Gaeta, dove la corte si era rifugiata il 6 settembre 1860, per tentare l’ultima resistenza alle truppe piemontesi.
Cercò in tutti i modi di incoraggiare i valorosi soldati borbonici incitandoli alla battaglia, partecipando personalmente ai combattimenti, recandosi in visita ai feriti negli ospedali, distribuendo medaglie con coccarde colorate da lei stessa confezionate; prese ad indossare un costume tradizionale calabrese di taglio maschile in modo che la popolazione la sentisse più vicina. E quando la situazione peggiorò e suo marito Francesco II la esortò a lasciare la roccaforte fu irremovibile nella sua decisione di rimanere accanto al suo popolo.

Monica Lippolis

14509 Total Views 1 Views Today

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *